Ik ben MN en Ik zal gaan naar Amsterdam!

Nell’ottica di andare il prossimo anno ad Amsterdam ho deciso di imparare un pochino l’olandese.
Oggi ho iniziato un po’, devo dire che non sembra difficilissimo è un po’ un misto tra il tedesco e l’inglese.
Non che oggi ho imparato chissà cosa! Ma comunque mi sento ugualmente soddisfatta!!

Mi sento carica e determinata! Io non ci voglio più stare qua a marcire! Voglio andarmene! Voglio impegnarmi, voglio fare qualcosa di difficile che mi impegni sul serio. Mi sembra che finora ho cercato solo le strade facili, ma facendo così non si va da nessuna parte. O forse è un mio sclero momentaneo, alla fin fine non è stato così facile decidere di andarsene da Ingegneria Informatica a Pisa per fare Design della comunicazione a Milano. Avevo faticato tanto, però ora mi sento che mi sono un po’ troppo adagiata. Devo fare qualcosa che mi faccia fare un salto di qualità. E son convinta che questo qualcosa sia andarmene da qua! Scontrarmi con un altra realtà, essere costretta a consolidare il mio inglese e imparare un altra lingua, frequentare una scuola con altri schemi e modalità.

Nell’ottica di smuovermi ho anche cercato qualche sito di contest di Design. Così mi esercito un po’ in quella che dovrebbe essere la mia futura professione e magari riesco a racimolare un po’ di soldini da mettere da parte. Per ora ne ho già fatti tre, in uno mi hanno già eliminato -.-, ma forse era troppo pretenzioso come prima prova, gli altri due staremo a vedere.

In ogni caso mi sento molto motivata per quest’anno! Non vedo l’ora di iniziare il terzo anno, sono carica per fare questa tesi e prepararmi per andarmene finalmente!

[Se c’è qualcuno che vuole imparare una lingua gli consiglio il social network livemocha.com]

MN

Annunci

Ieri io e M. abbiamo deciso che il prossimo anno ci trasferiremo ad Amsterdam. Io a fare la specialistica e lui a lavorare. Avremo sicuramente bisogno di un piano su come muoverci e anche di un piano B; “è sempre bene tenersi più strade aperte possibili” (cit.).

In ogni caso siamo pronti a tutto, anche ad abitare in una casa vuota con (a parte cucina e bagno che sono indispensabili) giusto un materasso con due cuscini e un tavolo con due sedie! Perché tanto se si aspetta di avere le condizioni per arrivare là già col culo parato (o mezzo parato) non si va da nessuna parte!

Intanto, aspettando di iniziare pianificare ben bene [cosa che sarà fatta a breve!], ho iniziato a guardare un po’ qualche università ad Amsterdam e d’intorni che abbia qualche master interessante.
Per ora mi hanno colpito la Hogeschool voor de Kunsten e la Sandberg. La prima è una scuola d’arte, in cui c’è un Master in Design diviso poi a sua volta in vari rami, probabilmente io farei editoria, anche se mi sembra molto difficile entrarci e poi sarebbe a Utrecht. La Sandberg invece è un prestigioso istituto d’arte che quest’anno ha vinto il Be Open Award, forse questa mi ispira più della prima ma come ho detto prima bisogna tenersi più strade aperte.  Però devo informarmi un po’ meglio, vorrei capire bene come si svolgono le lezioni, cosa effettivamente si fa e anche come vengono svolte le prove d’esame. E come si viene ammessi e dove si trovano…….

Insomma c’è un sacco di lavoro da fare! Perciò bisogna organizzare bene tutto quello che c’è da fare.
Per ora siamo solo sicuri che la FASE 1 verterà principalmente su due punti:

  • informarsi sulle scuole
  • dare una rispolverata al nostro inglese

Stay tuned, I’m gonna keep you posted!

MN