Vita d’altri

A volte vorrei svegliarmi nella vita di qualcun’altro.
Non perché la mia vita non mi piaccia.
Vorrei svegliarmi nella vita di uno sconosciuto. Qualcuno di cui non importa.
In modo da vivere in modo da fregarmene (o quasi) del futuro; se sbaglierò qualcosa; se farò qualche casino o se ferirò qualcuno. Tanto non sono io, non è la mia vita. Vivere senza paura e preoccuoazione, perché tanto qualsiasi cosa accada….
….è solo vita d’altri.

MN

Fantasmi

L’altra notte ho fatto un sogno. Ho sognato che io e la Ale prima di litigare avevamo programmato una vacanza. Era già tutto stabilito, era già tutto pagato. Perciò decidiamo nonostante il nostro litigio di fare questa vacanza e fare finta di niente.

Vacanza in Puglia; abbiamo affittato un appartamento poco lontano dal villaggio turistico dove mi reco di solito ogni estate. Io arrivo prima di lei in macchina e mi metto a parlare con la proprietaria. Sono agitata, è tanto che non ci vediamo. Lei arriva poco dopo, coi mezzi (treno e bus credo). Tutte e due cerchiamo di nascondere il più possibile l’astio al proprietario, non so con quanto successo.

Dopo di che iniziamo la nostra vacanza con un po’ di freddezza, sempre facendo finta di niente. La porto al mare, le faccio conoscere i miei amici. Alla fine scappa anche qualche risata.

È così che sarebbe dovuta finire la nostra amicizia. Con un ultima vacanza insieme, con un ultimo confronto; anche se costretto da forze maggiori. Finire senza nulla in sospeso. Perché come ci insegnano tutti i film e telefilm quando un morto ha qualcosa in sospeso non se ne va per davvero, rimane lì a tormentarti. Non sta né di qua, né di là.

E infatti è così la nostra amicizia.
È morta ma continuo a sentire il suo fantasma sempre con me, che mi perseguita…

MN

Alba alzati…

…per piacere…

Io mi chiedo ma come si fa a dormire così tanto? 
Siamo tutte e due andate a letto a mezzanotte, io sono sveglia dalle 7 e in piedi dalle 8.
Sono le 9.40….come cavolo è? come si fa a dormire 10 ore…
Io manco quando ero distrutta dalla tesi riuscivo a dormire tanto…anzi dormivo anche meno di 8 ore…

Probabilmente (come sempre) sono io quella anomala…ma per piacere alzati!!!! ché devo fare un milioni di cose entro le 10.30 e avevo considerato che TU a che quest’ora saresti stata in ogni caso sveglia! T_____T

MN

Svarioni post sigaretta..

A volte vengo sopraffatta da tutti i miei ricordi, tutti insieme. Inizio a ripensare a tante piccole e grandi cose del mio passato, e tutti i sentimenti ritornano, tutti insieme. E li sento esattamente come allora.

Il passato e il presente si fondono insieme. E io sono allo stesso tempo io e quella che ero. Come se vivessi in due tempi diversi. 

Fa paura e piacere allo stesso tempo come le cose possano cambiare. Piacere di essere quella che sono e dispiacere per quella che ero. Felicità per tutte le cose vissute e tristezza per tutte le persone che si è lasciato indietro.

Com’è possibile che io ero la stessa persona che sono ora? Ma alla fine, sì son sempre io…ma io non mi riconosco in quella. 

A volte sento così intensamente che mi è difficile anche spiegare cosa di preciso sento…forse un sentimento di pienezza e allo stesso tempo di vuoto, come se la vita fosse inconsistente. La vita scorre via dalle mie mani e gli attimi mi sfuggono via senza che possa trattenerli, assaporarli davvero. Solo dopo ci si accorge…di quello che si è avuto..

Si vive senza accorgersi che si sta vivendo..

MN

Riniziare

È strano quando ritorni in un posto; ogni volta che torno in un posto è come se non fossi mai davvero andata via.

Così nn mi sembra di essere stata in vacanza tutta l’estate, manco mi sembra che ci sia stata l’estate! 
Non mi sembra di essermi laureata. 
Mi sembra di non aver mai smesso l’università. Di non aver concluso nessun ciclo.

Sono di nuovo qua, è tutto come sempre e mi pare di non essermene mai andata.

MN