Voglia e non voglia.

Uff ho voglia di fare tante cose, ma non ho voglia di fare niente. Mi sento carica da una parte ma qualsiasi cosa mi viene in mente di fare non mi va, poi comunque devo studiare per l’università.

Penso che quello che più mi andrebbe di tutto sarebbe fare un bel giretto col treno con il mio ipod e le mie cuffie WESC.

Mi piacciono i treni, mi piace guardare i paesaggi che cambiano con una colonna sonora tutta personale. Mi sembra come se sul treno il tempo sia congelato e come se fosse anche un non-luogo: non sono più lì, ma non sono ancora là. E quando sono sul treno mi sembra che tutto sia possibile.

Detto questo penso di dover tornare alla realtà e affrontare che ho dei compiti da fare per l’uni, perciò devo andare.

MN