Arriveremo?

Per tutta la vita ho aspettato di arrivare a qualcosa, di iniziare la mia vera vita.

Ho aspettato di arrivare al liceo ed essere grande.
Quando ero al liceo, aspettavo di andare all’università e essere grande.
Ora aspetto di trovare un lavoro, farmi una famiglia ed essere grande.

Si smetterà mai di aspettare? Quello che temo (o no?) è che la risposta sia NO. La vita è un continuo divenire e non si arriva mai a nulla.

Si vive e basta, si muore e si rinasce ogni giorno e ogni giorno siamo un po’ diversi dal giorno prima così all’infinito fino alla morte…e poi chissà cosa c’è dopo.

Ascolta il mio cuore.

Perché le persone smettono di ascoltare? Fa troppa fatica? E cosa si deve fare per farsi capire?
Quale parte del “Mi fai stare male se ti comporti così” non è chiara? Perché non mi credi e sminuisci il mio sentire, dicendo che son solo permalosa che non mi si può dire niente, che sono noiosa?

Io posso certo, anzi devo sicuramente, cercare di essere meglio, di appianare i miei difetti, ma in fondo non posso mica cambiarmi totalmente: io sono così, perché non lo accetti?

Io sto cercando con tutta me stessa di essere meglio per te e tu per me cosa fai? Non parlo certo di cose materiali, lo so che tu mi daresti anche la luna se potessi, ma io non voglio la luna, voglio solo stare bene insieme a te. Vorrei che la notte tu fossi felice che sono accanto a te, vorrei che fossi felice se ti sono attorno e ti annoio con le mie chiacchiere, vorrei che mi dimostrassi che senza di me non puoi stare. Invece a me sembra sempre che ti rompo le palle, anche se poi mi dici che non è vero, mi dici di non andarmene, di stare con te. Ma come faccio a stare con te se non mi sento libera di essere me stessa? Quando hai smesso di amarmi per quella che sono?

Amarsi

Quando si ama così tanto che ci si sente scoppiare il cuore, così tanto amore da non riuscire a contenerlo in un solo cuore. Quando si ama così vuol dire che è la persona giusta per mettere su famiglia perché l’unico modo per contenere così tanto amore è riporne un po’ in un cuoricino nuovo…..

Io credo di averla trovata…
Ti amo…

Questa strana cosa chiamata “indifferenza”

La gente esagera sempre o per un verso o per un altro, non so, sembra non esistere una via di mezzo.

Son l’unica a questo mondo che sta nel mezzo? Che non osanna o mette in croce tutto? Qualche volte lo faccio anche io, per carità, ho anche io le mie opinioni, che però oltre il “negativo” e “positivo”, hanno anche una terza sfumatura il “neutrale”, questa strana cosa chiamata indifferenza….
A me pare che quando si prende un argomento il resto della gente generalmente si spacca in due: o PRO o CONTRO?

E il “NON ME NE FREGA UN CAZZO” o il “DIPENDE DAL CONTESTO” come opzioni proprio vi fanno schifo? bah! rimango perplessa…

Fine esami!

Oggi mentre facevo stretching dopo essermi allenata in palestra, ho alzato lo sguardo e mi son vista allo specchio. E ho pensato che ero davvero bella!
Avevo lo sguardo pensieroso ma finalmente rilassato dopo giorni e giorni di esami. Avevo il trucco del giorno un po’ colato (ma non troppo), i capelli arruffati sciolti da poco da un lato. Sembravo la sirenetta.

Lo so è molto narcisistico come post. Ma credo che ogni tanto un po’ di narcisismo faccia bene!

MN

Tutta colpa di Dawson’s Creek…

A volte vorrei svegliarmi e avere di nuovo 10/11 anni per fare tutto da capo, meglio. Ma chissà forse, probabilmente non cambierebbe molto.
Forse sono troppo diversa dagli altri per potermi adeguare e inserirmi.
È sempre stato tutto così difficile, faticoso. Lo è tuttora, anche se in realtà ormai c’ho rinunciato.
Vorrei tornare indietro per poter vivere in maniera almeno meno faticosa, ma forse ciò non cambierebbe il mio stato attuale. Mi sento un pesce fuor d’acqua, mi sento un’alinea nella società. Chissà forse, se tornassi indietro, potrei addirittura peggiorare il passato…rinunciando prima..
Possibile che non esista una persona con cui “scatti” una connessione, un legame.
«Oh sì, sei tu! Ti ho cercato da una vita e finalmente ti ho trovata! La mia “Louise”» Forse ho una visione troppo idealizzata della vita…tutta colpa di Dawson’s Creek

A volte mi sveglio e penso: «Grazie a dio ho 25 anni e ho superato tutta la fase adolescenziale e pre-adolescenziale!»

E poi….almeno una persona come me in realtà l’ho trovata….il mio “Clyde”…