Arriveremo?

Per tutta la vita ho aspettato di arrivare a qualcosa, di iniziare la mia vera vita.

Ho aspettato di arrivare al liceo ed essere grande.
Quando ero al liceo, aspettavo di andare all’università e essere grande.
Ora aspetto di trovare un lavoro, farmi una famiglia ed essere grande.

Si smetterà mai di aspettare? Quello che temo (o no?) è che la risposta sia NO. La vita è un continuo divenire e non si arriva mai a nulla.

Si vive e basta, si muore e si rinasce ogni giorno e ogni giorno siamo un po’ diversi dal giorno prima così all’infinito fino alla morte…e poi chissà cosa c’è dopo.

Annunci

Ascolta il mio cuore.

Perché le persone smettono di ascoltare? Fa troppa fatica? E cosa si deve fare per farsi capire?
Quale parte del “Mi fai stare male se ti comporti così” non è chiara? Perché non mi credi e sminuisci il mio sentire, dicendo che son solo permalosa che non mi si può dire niente, che sono noiosa?

Io posso certo, anzi devo sicuramente, cercare di essere meglio, di appianare i miei difetti, ma in fondo non posso mica cambiarmi totalmente: io sono così, perché non lo accetti?

Io sto cercando con tutta me stessa di essere meglio per te e tu per me cosa fai? Non parlo certo di cose materiali, lo so che tu mi daresti anche la luna se potessi, ma io non voglio la luna, voglio solo stare bene insieme a te. Vorrei che la notte tu fossi felice che sono accanto a te, vorrei che fossi felice se ti sono attorno e ti annoio con le mie chiacchiere, vorrei che mi dimostrassi che senza di me non puoi stare. Invece a me sembra sempre che ti rompo le palle, anche se poi mi dici che non è vero, mi dici di non andarmene, di stare con te. Ma come faccio a stare con te se non mi sento libera di essere me stessa? Quando hai smesso di amarmi per quella che sono?