Arriveremo?

Per tutta la vita ho aspettato di arrivare a qualcosa, di iniziare la mia vera vita.

Ho aspettato di arrivare al liceo ed essere grande.
Quando ero al liceo, aspettavo di andare all’università e essere grande.
Ora aspetto di trovare un lavoro, farmi una famiglia ed essere grande.

Si smetterà mai di aspettare? Quello che temo (o no?) è che la risposta sia NO. La vita è un continuo divenire e non si arriva mai a nulla.

Si vive e basta, si muore e si rinasce ogni giorno e ogni giorno siamo un po’ diversi dal giorno prima così all’infinito fino alla morte…e poi chissà cosa c’è dopo.

Annunci

Stuck in the middle.

Pensare che non ti penserò più è ancora pensarti.
Lasciami allora provare a non pensare che non ti penserò più.

È proprio vero.
Io A. non la sopporto più! La odio….quasi..
È così stronza e senza palle, eravamo più che amiche, quasi due sorelle e neanche mi ha dato la possibilità di confrontarmi con lei. Di poter chiudere. E quindi mi ritrovo qua a metà, a volermi staccare ma a trovarmi a “pensare che non la penserò più”, a sentire il bisogno di lamentarmi di quanto sia stupida e di quanto sia ‘gnorante, di quanto sia superficiale, etc. etc.

Lo so io il mio passo l’ho fatto e con quello dovrebbe essere storia chiusa, ma lei la possibilità di confronto non l’ho potuta avere, mi ha dato solo un altra prova di stupidità e di essere senza palle (non che non me l’aspettassi eh! anzi…), ma io avevo bisogno di dirle in faccia quello che penso; così mi ritrovo di nuovo a logorarmi di rabbia e rancore.
Io voglio potermi sganciare, voglio poterle dire «Sei proprio una persona di merda.» e non pensarci più.

Tutto quello che ho avuto invece è stata una piccola discussione e una sua fuga.
Io ho bisogno di confrontarmi davvero, di scontrarmi, anche di urlarle in faccia e allora di mettere la parole

FINE.

MN