Partenze.

Odio fare le valigie.
Non che odio i viaggi tutt’altro, mi piace stare sul treno o in macchina a osservare il panorama che passa. Però le partenze non mi piacciono, sono sempre un po’ felici e un po’ tristi.

Quando parto son sempre felice di veder posti nuovi, ma son anche un po’ triste per quello che lascio a casa. Quando poi mi sposto tra Milano e casa mia ogni viaggio è una felicità/malinconia. Felicità per tornare a casa e malinconia di lasciare Milano e viceversa.

Comunque la cosa che odio di più dei viaggi è la PREPARAZIONE.
Odio dover fare le valigie.
Odio dover scegliere tra cosa portare e cosa lasciare.
Odio dover spremermi le meningi per cercare di ricordarmi tutto quello che devo o che voglio portarmi.
Odio dover uscire a una certa ora per dover andare in stazione a prendere il treno.
Odio, odio, odio.

Poi una volta sul treno, la mia mente si arrende, si rilassa e attende placida di arrivare a destinazione. E si gode quei momenti in cui non si è nessuno, in cui non si è in nessun luogo, in cui il tempo sembra fermarsi.
Viaggiare mi piace, ma odio partire.

MN

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...