Svarioni natalizi.

Che palle, oggi è uno di quei giorni che non ho voglia di fare un tubo.
Cioè in realtà avrei avuto voglia di fare tante cose, ma avevo alcune cose da fare per l’università- che non mi andava assolutamente di fare ma dovevo fare – e ora le ho finite, ma è buio, fra un ora si cena e ora che faccio? Leggere non mi va, guardare un film men che meno..

Mi ritrovo a vagare tristamente su facebook senza neanche sapere bene che fare, che guardare. Poi capiti “per caso” sul profilo di un vecchio amico e ti chiedi com’è possibile svegliarsi un giorno guardare una persona e non vedere più la persona di un tempo, anche se poi apparentemente questa sta facendo le stesse cose che ha sempre fatto. Ma tu guardi quelle foto, quei post e vedi qualcun altro  non la stessa persona. Una persona che tra l’altro non ti piace, vuota e superficiale.

Cosa è successo? E alla fine arrivi alla conclusione che tu sei cambiata; o se non proprio tu, i tuoi sentimenti per la persona. Perché lo hai sempre saputo com’era, lo vedevi, solo che c’eri strettamente legata e quindi vedevi il buono che c’era (o non c’era) in lei. Tutti i difetti passavano in secondo piano, smussati, aggiustati.

Una volta che i sentimenti sono finiti, l’incanto finisce, si aprono li occhi e vedi solo quello c’è sempre stato, che hai sempre visto ma hai sempre ignorato.

MN

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Svarioni natalizi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...